giovedì 23 gennaio 2020

LA MIA PAROLA E' CONSAPEVOLEZZA

LA MIA PAROLA E' CONSAPEVOLEZZA

giovedì 23 gennaio 2020




consapevolezza




E' iniziato il nuovo anno ma ancora non vi ho parlato dei miei propositi.


Qual'è la tua parola dell'anno?

 

E' una domanda che ribalza sul web, leggendo i  siti delle mie colleghe blogger .

Certamente anche io, come credo tutti all'inizio del  nuovo anno, ci facciamo propositi e cerchiamo di concretizzarci su un bersaglio in particolare ...su una meta da raggiungere.

Io non ho fissato una meta ma piuttosto ho scelto come vorrei vivere questo nuovo anno.

La mia parola guida è

CONSAPEVOLEZZA


Troppe volte in questo anno passato ho trascorso le giornate di corsa, da un impegno all'altro,e troppe volte mi sembra di non aver vissuto pienamente i miei giorni, sempre concentrata su quello che devo fare, piu tardi o tra un giorno o tra qualche mese.

Noi donne viviamo inserendo il pilota automatico senza riuscire a goderci nessun momento di quello che stiamo vivendo sempre proiettate su quello che c'è da fare .
Ho deciso che in questo nuovo anno voglio cambiare il mio modo di agire.

Voglio essere consapevole di ogni attimo della mia vita


Voglio guidare per raggiungere un posto ma godermi anche il viaggio senza pensare a quello che ho da fare dopo, voglio godermi un film alla tv senza pensare agli impegni per il giorno dopo,cucinare pensando solo a quello e non progettando contemporaneamente di mettere il bucato a lavare.

Voglio vivere il mio presente con consapevolezza essendone partecipe con attenzione.

In fondo devo impare a vivere come fanno gli uomini, concentrati nel fare solo una cosa per volta.

Noi li prendiamo in giro dicendo che il loro cervello è fatto cosi ma in effetti mi rendo conto che vivono meno stressati proprio perche sono concentrati sul qui ed ora.

Concentrarsi sul presente con consapevolezza ed attenzione porta a ridurre lo stress perchè ci rende partecipi di quanto sta succedendo intorno a noi, cercando nello stesso tempo di non lasciarsi condizionare da pregiudizi ma avere una partecipazione attiva per arrivare all'accettazione ed alla comprensione di ogni attimo della nostra vita .

Certo credo che questo mio proposito sia davvero impegnativo e dovrò combattere con il mio carattere precisino che mi porta a voler sempre pianificare ed organizzare.
Sarà una dura sfida ma cercherò di riuscirci.


Buon Anno a tutti voi con i vostri propositi


Eli


venerdì 17 gennaio 2020

BAVAGLINO RICAMATO CON NOME

BAVAGLINO RICAMATO CON NOME

venerdì 17 gennaio 2020



E' nata una piccola principessa
anche di nome...Anastasia.
Benvenuta piccola!

Oggi vi posso dunque presentare il  piccolo lavoro di ricamo  
per realizzare un bavaglino con nome per la piccolina.




ricamare-nomi-su-bavaglini-per-neonati


La richiesta era di realizzare un bavaglino bianco e senza nessun accenno al colore rosa che non piace molto alla mamma e soprattutto di utilizzare un colore neutro anche per la scritta.


ricamare-nomi-su-bavaglini-per-neonati



 Ho optato per un bel colore tortora per il nome e dei colori un po' più vivaci, ma sempre in armonia, per realizzare delle piccole farfalle che sono pronte a volare.



ricamare-a-mano-corredo-nascita-




bavaglino-ricamato-a-mano-con-nome



il risultato è stato davvero molto gradevole ed elegante ed è piaciuto tanto alla giovane mamma.


Buona vita a te
piccola Anastasia  



Eli 

domenica 1 dicembre 2019

GHIRLANDA NATALIZIA DI PIZZO

GHIRLANDA NATALIZIA DI PIZZO

domenica 1 dicembre 2019


Come sapete, la ghirlanda non può mai mancare nelle mie creazioni.

Questa però è una ghirlanda natalizia fai da te un pò diversa dalle solite perchè ho deciso di abbandonare i soliti toni del rosso ed oro ma di miscelare invece i toni piu naturali e neutri quali il colore tortora, il verde,il beige naturalmente illuminati da piccoli tocchi di oro e di bianco e lasciando il colore rosso solo al fiocco centrale.


ghirlande-natalizie-fai-da-te

 

 

GHIRLANDA NATALIZIA DI PIZZO


occorrente:
  • pannolenci color tortora
  • pizzo verde
  • un cerchio metallico
  • passamaneria ecru'
  • stelline glitterate
  • nastri 
  • campanellina
  • colla a caldo
  • ago filo e forbici

tutorial-ghirlanda-natalizia

1- ritagliare una fascia di pannolenci e con essa rivestire il cerchio metallico ripiegando un bordino all'interno e cucendo con piccoli punti.
( naturalmente si puo scegliere il cerchio della misura voluta e quindi la fascia di pannolenci deve essere proporzionale sia in larghezza che in lunghezza al diametro del cerchio anche se non c'è una regola precisa ma vi regolate secondo il vostro gusto )


tutorial-ghirlanda-nataliziatutorial-ghirlanda-natalizia


2-cuciamo sul pannolenci la fascia di pizzo con piccoli punti


pizzo-e-pannolenci-per-una-ghirlanda-natalizia



come-utilizzare-pizzo-e-pannolenci-per-una-ghirlanda-natalizia


3- sull'attaccatura del pizzo al pannolenci incolliamo una passamaneria in tinta coordinata con la composizione


come-utilizzare-pizzo-e-pannolenci-per-una-ghirlanda-natalizia


4-abbelliamo la decorazione con una composizione di fiori e foglie


come-utilizzare-pizzo-e-pannolenci-per-una-ghirlanda-natalizia


5-cuciamo nella parte superiore centrale un bel fiocco realizzato con nastro dall'anima metallica in modo che conservi una certa rigidezza ed infine un piccolo nastrino a cuori rossi


particolari-passamaneria-ghirlanda


6- poniamo al centro del nastro una stellina rossa realiizzata con gomma crepla glitterata ed un piccolo campanellino color oro

7- poniamo tutto intorno alla ghirlanda tante piccole stelline in gomma crepla dorata


ghirlande-natalizie-cucito-creativo


La ghirlanda di pizzo è finita ed è pronta da appendere all'uscio di casa per accogliere i nostri ospiti.




Eli
 








giovedì 28 novembre 2019

SNOW GLOBES CON PICCOLI PAESAGGI INNEVATI

SNOW GLOBES CON PICCOLI PAESAGGI INNEVATI

giovedì 28 novembre 2019





come-realizzare-snow-globes-fai-da-te



Mi piacciono tantissimi le snow globes o palle di neve ...

Sono piccoli o grandi globi con dentro paesaggi e personaggi ;
Sono usati come soprammobili ed ovunque vada mi piace comprarne per la mia collezione
ed amici e parenti me ne fanno dono quando ritornano dai loro  viaggi .

Mi ha sempre affascinato la palla di neve quando la capovolgi e vedi scendere  i piccoli fiocchi, a volte glitterati, che ricoprono paesaggi e soggetti in miniatura,

Mi sento ritornare bambina ed osservare un mondo incantato.

Ve ne sono di varie misure…
piccoli globi per adornare le scrivanie dell’ufficio
o far bella mostra sugli scaffali delle nostre librerie ( come a casa mia ).

Ve ne sono altri con globi di grandi dimensioni ed allora faranno una bella figura su un mobile o sul ripiano del caminetto o magari su una piccola consolle.

Di solito riproducono paesaggi invernali e natalizi ,
piccoli mondi pieni di variopinti soggetti ed hanno le basi della sfera decorate con ornamenti e rilievo che riproducono parte della scena centrale.

Le sfere contengono un liquido  trasparente in cui si muovono tanti corpuscoli bianche e spesso anche dei glitter luminosi.

C’è da dire che ho scoperto che piacciono a tante persone che come me li collezionano.
Per questa mia passone forse riuscirete a comprendere perché io abbia tentato di realizzarli da me.

E voglio proporre anche a voi le mie

PALLE DI NEVE HANDMADE 




PAESAGGIO 1




come-decorare-palline-in-plexiglass-per-il-natale



palle-di-neve-realizzate-con-palline-in-plexiglass



come-decorare-palline-in-plexiglass-per-il-nataledecoarzione-natalizia-con-palline-e-piccoli-paesaggi


PAESAGGIO 2



come-realizzare-piccoli-paesaggi-nelle-palline



palla.di-neve-fai-da-te come-realizzare-piccoli-paesaggi-nelle-palline



come-realizzare-piccoli-paesaggi-nelle-palline



decorazione-per-palline-in-plexiglass



come-realizzare-piccoli-paesaggi-nelle-palline



ssnow-globes-con-piccoli-paesaggi-realizzati con-palline-in-plexiglass


realizzare queste palle di neve è stato semplice:

occorrente:

  • fogli di casine da ritagliare
  • palle di plexiglass da cm14
  • alberelli
  • pasta neve
  • piccoli pezzi di corteccia
  • muschio
  • piccole staccionate o legnetti per realizzarle 
  • colla a caldo
  • poliestere effetto neve
  • nastri e passamaneria


  • innanzitutto ho ritagliato e composto le casine che  si vendono in fogli di cartoncino ( mi dispiace di non averne  fatto la foto per mostrarvele ma si vendono in tutti i negozi di hobbistica );
  • ho realizzato un disco col cartoncino rigido per fare la base su cui incollare la composizione e naturalmente dovete calcolare il diametro in relazione alla palla utilizzata ( io ho utilizzato le palline da cm.14);
  • incominciate a comporre il paesaggio con casine,alberelli,staccionate e con i pezzi di corteccia create dei pendi per la montagna;
  • incollate la composizione e cospargete con pasta neve sia gli alberi che le casine;
  • se vi piace potete spargere qualche glitter sulla neve per creare il luccicchio;
  • incollate il disco sui bordi della sfera e coprite con poliestre effetto neve e riempite con lo stesso materiale anche la parte al di sotto della composizione;
  • chiudete con l'altra meta della sfera;
  • sigillate le due parti della sfera con colla su cui attaccherete la passamaneria;
  • decorate con pizzi e nastri .

Sono soddisfatta del risultato e sicuramente proverò a realizzarne altre ma stavolta con piccoli soggetti a tema natalizio.

A presto

Eli


mercoledì 6 novembre 2019

FUORIPORTA RICAMATO A PUNTO CROCE

FUORIPORTA RICAMATO A PUNTO CROCE

mercoledì 6 novembre 2019


Mi piace molto ricamare 🧡

E' un'attività che consiglio a tutti, anche a chi è alle prime armi perchè è molto rilassante dopo una giornata stressante di lavoro.


decorazione-natalizia-fuoriporta-fai-da-te


Qui vi presento una ghirlanda ricamata a punto croce davvero semplice da realizzare.

Infatti il  PUNTO CROCE  o  CROSS STICH è adatto anche alle principianti quando viene eseguito sulla tela AIDA che presenta questa orditura a quadretti che facilita la definizione delle crocette da realizzare .

Avevo realizzato questo piccolo ricamo anni fa ed ora, ritrovandolo tra i miei lavori,
ho pensato di utilizzarlo come decorazione natalizia quindi come fuoriporta
o anche come addobbo per un angolo della  casa .



decorazione-natalizia-fuoriporta

  • ho scelto un pannolenci verde e ne ho ritagliato una sagoma circolare come pure sulla tela Aida
  • intorno alla tela aida ho cucito un bel nastro rosso quadrettato formando delle piccole pieghe ed ho  nascosto la giunzione tra i due elementi utilizzando la passamaneria ad onde color rosso. 

come utilizzare-la-passamaneria


  • dietro infine ho cucito con piccoli punti a mano il tessuto pannolenci verde ed ho imbottito il tutto con un po' di poliestere 

decorazione-natalizia-fuoriporta

  • ho applicato la passamaneria anche per realizzare una piccola asola per appendere la decorazione

decorazione-natalizia-fuoriporta

  •  alla fine ho inserito un bel nastro rosso completato da due campanelle sonaglio color verde.

ricamo-puntocroce-per-addobbi-natalizi



decorazione-fai-da-te-per-natale


Ecco una realizzazione semplice ma di bell'effetto !


Eli

martedì 29 ottobre 2019

CASETTA RICAMATA FUORIPORTA NATALIZIO

CASETTA RICAMATA FUORIPORTA NATALIZIO

martedì 29 ottobre 2019


Amici creativi eccomi qui a raccontarvi la mia ultima creazione.

E' passato un bel po' di tempo dall'ultimo post ma in effetti il lavoro che vi presento oggi ha richiesto tempo per la sua realizzazione poichè si tratta di un fuoriporta particolare per il Natale in arrivo.

Ho pensato ad una casetta fuoriporta ma la parte centrale della creazione è costituita da un simpatico gruppetto di pupazzi di neve che sono stati ricamati a punto croce e a cui è stata aggiunta una scritta augurale.


fuoriporta.natalizio-fai-da-te

CASETTA FUORIPORTA NATALIZIO  RICAMATA


occorrente :
  • feltro rosso
  • tela aida
  • cotone moulinè
  • telaio e forbicine da ricamo
  • aghi e forbici da cucito
  • colla per tessuto o feltro
  • passamaneria,pizzi e cordoncini
  • cartamodello  della casetta ( che potete scaricare qui )


1- prima di tutto riportiamo i due modelli della casetta sul feltro rosso (la base ed il  contorno ) e le ritagliamo;

tutorial-realizzazione-fuoriporta-natalizio


come-realizzare-un-fuoriporta-per-natale-col-feltro


tutorial-realizzazione-fuoriporta-natalizio


2-  riponiamo da parte e avviamo il ricamo sulla tela aida
(ho scelto questo schema ma naturalmente potete personalizzarla con altri disegni a vostro piacimento);

tutorial-ricamo-punto-croce-per-fuoriporta-natalizio


crossstich-fuoriporta-natale


3- ritagliamo la parte ricamata seguendo il contorno della casetta ed incolliamo lungo i bordi ;

ricamo-punto-croce-per-fuoriporta-natalizio


ricamo-punto-croce-per-fuoriporta-natalizio


4- cuciamo a punto festone le due parti della casetta lungo tutti i bordi;

come-realizzare-il-punto-festone-per-cucire-il-feltro


5- completiamo realizzando le falde del tetto cucendo una passamaneria rossa e un bordino di pizzo;

come-realizzare-un-fuoriporta-per-natale



passamaneria-e-pizzo-per-tetto-casetta-fuoriporta


6- cuciamo un cordoncino rosso per appendere il fuoriporta.

tutoria-fuoriporta-Natale-a-forma-di-casetta-in-feltro-e-ricamo


particolare-ricamo-punto-croce-pupazzi-di-neve


tutoria-fuoriporta-Natale-a-forma-di-casetta-in-feltro-e-ricamo

        
la casetta fuoriporta è pronta per dare il benvenuto e le buone feste 



Eli




giovedì 26 settembre 2019

UN RAMAGE A PUNTO INTAGLIO SU CENTRO QUADRATO

UN RAMAGE A PUNTO INTAGLIO SU CENTRO QUADRATO

giovedì 26 settembre 2019


Non è perfetto !
Ho ancora tanto da imparare ma mi piace tantissimo l'effetto che ho ottenuto utilizzando il colore ecrù sul candido lino.


centro-quadrato-realizzato-a-punto-intaglio



Solitamente non amo il ricamo ad intaglio  colorato, tipo quelli con fiori e foglie di colori diversi dal quello del tessuto e adoro quello realizzato in tinta perchè lo ritengo piu elegante, ma questo che vi presento oggi è davvero un'altra cosa per la raffinatezza che esprime questo piccolo disegno florele quasi un'opera di Art Noveau.

Ahh!  scusatemi se mi sto così entusiasmando...
ma sono proprio felice del risultato raggiunto anche se come dicevo all'inizio ho ancora tanto da imparare perchè le curve mi hanno un pò rallentato cercando di eseguirle in modo regolare.

Il disegno è stato preso da un'edizione speciale di Mani di Fata dedicata solo ai CENTRI e precisamente il n.9 che riporta ben 18 tavole di disegni decalcabili .



ricamare-punto-intaglio



Ho riportato il disegno sul lino ed ho delimitato il contorno con due giri di punto filza che servono per creare la base su cui si va poi a ricamare il punto festone dell'intaglio.

centro-quadrato-realizzato-a-punto-intaglio


Si procede quindi a realizzare il punto festone che, come sapete, si lavora da sinistra verso destra e deve essere realizzato in modo molto regolare e i punti devono essere riavvicinati e molto compatti e naturalmente avere la stessa dimensione in modo da realizzare un cordoncino uniforme.

Fate attenzione a realizzare la costina del punto festone dalla parte del tessuto che deve essere ritagliato poichè evita proprio lo sfilacciamento del tessuto.

Vi ricordo che per questo tipo di ricamo non è richiesto l'uso del telaio.

punto-festone-nel-ricamo-ad-intaglio


Come vi dicevo all'inizio invece del cotone in tinta col tessuto ho utilizzato un cotone ecru',il RETORS D'ALSACE  della DMC n. 12 colore n. 738,  perchè volevo evidenziare questo artistico  Ramage.


centro-quadrato-realizzato-ad-intaglio



come-realizzare-il-ricamo-ad-intaglio-tutorial


Finalmente ecco il lavoro completato e sono davvero soddisfatta.

ricamo-ad-intaglio-su-centro-quadrato



centro-quadrato-realizzato-a-punto-intaglio


Di questo ricamo adoro il disegno così particolare e per questo non voglio utilizzarlo come centrino nascondendone parte del disegno ma mi piace esporlo da solo come decorazione anche su un piccolo tavolino in legno.
Che ne pensate non fa davvero una bella figura?


centro-quadrato-realizzato-a-punto-intaglio



tutorial-ricamo-intaglio



Vi saluto già pensando a quale altro ricamo realizzare 
e vi auguro buon pensiero creativo.


un bacione 


Eli