sabato 8 giugno 2019

CENTRO QUADRATO COLOR CIELO

CENTRO QUADRATO COLOR CIELO

sabato 8 giugno 2019


Con l’arrivo delle bella stagione mi piace godermi un po’ di sole seduta fuori al mio terrazzino.

Come avete già capito, non sono una persona capace di stare con le mani ferme in grembo,e di solito approfitto di questo relax per dedicarmi ad un'altra mia passione

la lavorazione ad uncinetto


centro-quadrato-uncinetto



lavorazione-ad-uncinetto-handmade-ideas


Ho realizzato un centro quadrato color cielo con una particolare lavorazione
a punto nocciolina che crea un effetto a rilievo .



lavorazione-ad-uncinetto-punto-nocciolina



centro-quadrato-ad-uncinetto



lavorazione-ad-uncinetto-crochet


Siccome tante amiche amano come me l’uncinetto ho deciso di mettervi a disposizione lo schema che ho utilizzato ( preso da Pinterest )




pattern-crochet





uncinetto-particolare-di-un-centro-quadrato
  


forza amiche
 iniziamo 


Eli







lunedì 3 giugno 2019

PICCOLO CENTRO AL TOMBOLO

PICCOLO CENTRO AL TOMBOLO

lunedì 3 giugno 2019



         
centro-lavorato-al-tombolo-idea-bomboniere


       Oggi vi mostro ancora una mia realizzazione al tombolo.

       Si tratta di un piccolo centro che mi ha colpito per la sua forma particolare
       perché mi ricorda un fiore.

        La lavorazione è costituita da una biscetta a punto tela con piede di finizione e
        poi da una parte più esterna al fiore che invece viene lavorata a mezzo punto.



lavorazione-al-tombolo-punti-base




come-si-lavora-il-pizzo-al-tombolo




diy-idea-bomboniera-realizzata-al-tombolo



come-realizzare-un-centro-al-tombolo




lavorazione-al-tombolo




lavorazione-al-tombolo




realizzare -bomboniere al-tombolo



Un'idea davvero originale e preziosa  è utilizzare questo piccolo e raffinato centro al tombolo come bomboniera per celebrare un anniversario di matrimonio come le nozze d'argento o le nozze d'oro o o se invece siete brave e veloci nella realizzazione sarebbero l'orgoglio di ogni sposa averle  anche come bomboniere di matrimonio , da stupire tutti gli invitati .
Idea ancora piu speciale sarebbe utilizzarla come bomboniera di laurea per celebrare un traguardo importante per un figlio. 

Se invece siete sempre in lotta con il tempo come me ( ho impiegato molti  mesi per terminarlo visto che ci lavoravo solo qualche ora di sera )  lo potete realizzare per impreziosire un mobile come semplice centro.



Vi lascio allora lo schema del lavoro se volete cimentarvi nella realizzazione.




schema-centro-al-tombolo


un abbraccio creativo a voi tutti 


Eli


sabato 18 maggio 2019

ORECCHINI GITANI ALL'UNCINETTO

ORECCHINI GITANI ALL'UNCINETTO

sabato 18 maggio 2019


La primavera mi ispira sempre la voglia di realizzare orecchini colorati
da indossare per mettere in evidenza il nostro volto non più nascosto da sciarpone
come in inverno.
L'occasione giusta è stata poi la voglia di realizzare qualcosa di particolare,
come idea regalo in occasione della festa della mamma che potesse essere
facilmente realizzato anche da voi, amiche creative, che mi seguite con affetto .

Ho pensato dunque di realizzare colorati orecchini all'uncinetto.

Avevo comprato, tempo fa, due gomitoloni di cotone da uncinetto,
color corallo e color giallo oro e vista la mia indecisione,
ho chiesto aiuto ai miei lettori su fb e a gran votazione è stato preferito il color corallo
che è adatto a qualsiasi tipo di carnagione.

Mi sono messa all'opera e vi mostro il risultato.

L'idea di partenza era quella di realizzare orecchini pendenti un pò gitani
...amo questo stile...
e mi sono messa a sperimentare e dopo vari tentativi è nata questa coppia di orecchini.



tutorial-per-realizzare-orecchini-ad-uncinetto



 ORECCHINI GITANI ALL'UNCINETTO


occorrente .

  • 2 anellini metallici diametro 1cm
  • cotone colorato corallo
  • uncinetto
  • perline 
  • schema ( che potete scaricare in pdf qui )

 1^ giro 
ho iniziato realizzando 27 m.b. (  sta per maglia bassa ) nel cerchietto e chiuso il primo giro;

2^ giro
3 cat. di inizio ( per realizzare un  p.alto)* 1 cat. 1p.alto sulla m.b*
ripetere da *a* per realizzare 20 p.alti
2 cat. saltare 2 m.b. e fare 3 m. b. sulle tre successive , 2cat. e chiudere il giro sulla terza cat. di inizio 

3^ giro
1 m.b. sulla cat. tra i punti alti  2 cat. 1m.b. sulla catenella successiva fino ad arrivare all'arco tra gli ultimi punti alti, girare il lavoro e iniziare il 4^ giro

4^ giro
arrivare al centro dell'archetto e lavorare  * 1m.b. 3 cat. * m.b. nell'arco successivo, ripetere da *a * fino ad arrivare all'ultimo archetto;

5^ giro
con 1 m. bss. arrivare al centro dell'archetto e lavorare *1m.b. 2 cat.1 perlina 2 cat.1m.b. ( cosi creo l'arco grande ) 1m.b. nell'arco successivo 3 cat. 1m.b. nell'arco successivo 3 cat. 1m.b. nell'arco successivo *
ripetere da *a* fino al termine degli archi
quindi lavorare 5 m.b. per arrivare alla parte centrale dove sulle tre m.b.  lavorare 1m.b. 2 cat. 1m.b. e ancora 5 m.b. per raggiungere il primo arco con la perline e chiudere il lavoro. 


Spero di esser stata chiara nella spiegazione ma vi lascio anche il tutorial fotografico che vi aiuterà maggiormente per la realizzazione.


orecchini-crochet-tutorial



orecchini-crochet-tutorial



questo caldo color corallo e la loro particolare forma doneranno sicuramente risalto ai vostri visi


realizzare-bijoux-a-crochet


 Buon pensiero creativo 
a tutti voi


Eli


sabato 20 aprile 2019

GHIRLANDA FUORIPORTA PASQUALE

GHIRLANDA FUORIPORTA  PASQUALE

sabato 20 aprile 2019


Le giornate che precedono le feste sono sempre molto piene e così di corsa vi mostro la mia ultima creazione che , per una patita come me , non poteva mancare :


come-realizzare-una-ghirlanda-pasquale-fuoriporta


GHIRLANDA FUORIPORTA PASQUALE 

 con tanto verde che richiama la primavera e naturalmente il classico nido con ovetti.



decorazione-pasquale-su-ghirlanda




decorazione-fuoriporta-pasquale




Vi auguro che la gioia e le serenità siano nei vostri cuori


BUONA PASQUA 






venerdì 5 aprile 2019

CONIGLIETTI SEGNAPOSTO PASQUALI

CONIGLIETTI SEGNAPOSTO PASQUALI

venerdì 5 aprile 2019


Come sempre,quando si tratta di festeggiare tutti insieme in famiglia,
noi italiani, per tradizione, pensiamo allla tavola apparecchiata e al gusto per il buon cibo ed io naturalmente per rendere ancora piu speciale la tavola delle feste elaboro sempre nuove idee creative per realizzare dei segnaposto particolari per i miei ospiti .


come-realizzare-coniglietti-in-feltro-come-segnaposto-pasquale


Ho pensato di realizzare dei simpatici segnaposto con la tecnica del CUCITO CREATIVO 
e utilizzando un materiale molto versatile...il feltro

CONIGLIETTI    SEGNAPOSTO


occorrente : 


    1. riportare la sagoma dela coniglietto sul feltro piegato al doppio e ritagliare

    2.  riportare la sagoma della base 1 volta e ritagliare

    3.  riportare l'interno delle orecchie 2 volte e ritagliare


come-realizzare-coniglietti-in-feltro-come-segnaposto-pasquale


come-realizzare-coniglietti-in-feltro-come-segnaposto-pasquale


   4. cucire il corpo del coniglio tutto intorno a punto festone  ad eccezione delle orecchie

   5. imbottire leggermente la sagoma con poliestere 

   6. cucire la base del coniglio al corpo sempre a punto festone


come-realizzare-coniglietti-in-feltro-come-segnaposto-pasquale


come-realizzare-coniglietti-in-feltro-come-segnaposto-pasquale


segnaposto-pasquali-in-feltro


    7. aprire le orecchie ed incollare la sagoma dell'interno su ciascun orecchio

    8. cucire delle piccole perline per simulare gli occhi


segnaposto-pasquali-in-feltro


    9. fissare un nastrino intorno al collo con una piccola campanella

tutorial-per-realizzare-coniglietti-segnaposto-pasquali-in-feltro


ed ecco il nostro esercito di piccoli coniglietti pronto a rallegrare la nostra tavola come simpatico segnaposto pasquale.


cucito-creativo-come-realizzare-segnaposto-pasquali


cucito-creativo-coniglietti-segnaposto-pasquali


buon pensiero creativo a  tutti voi


Eli

mercoledì 20 marzo 2019

GHIRLANDA FIORITA DI PRIMAVERA

GHIRLANDA FIORITA DI PRIMAVERA

mercoledì 20 marzo 2019



Un’esplosione di colori nei toni del rosa.
Questa è la mia ghirlanda di primavera così realizzata per liberarci dal grigiore dell’inverno che quest’anno mi è sembrato davvero tanto lungo e uggioso e finalmente le giornate si sole si stanno affacciando sempre piu spesso.


fiori-in-panno-lenci-per-realizzare-una-ghirlanda-di-primavera


Facilissima è stata  la sua realizzazione. 
Una semplice corda che possiamo trovare dal ferramenta in cui ho inserito un’anima metallica per irrigidirla e poi ho dato libera espressione alla mia voglia di colori nei fiori, realizzati in panno lenci con la stessa tecnica usata per gli alberelli segnaposto che puoi vedere qui.



tutorial-per-realizzare-una-ghirlanda-di-primavera



tutorial-per-realizzare-una-ghirlanda-di-primavera



Al centro dei fori ho inserito dei pistilli comprati nei negozi per bomboniere e incollato il tutto sulle corde con la colla a caldo .

Non resta che appendere all'uscio di casa la nostra ghirlanda e dare il benvenuto alla primavera 



fiori-in-panno-lenci-per-realizzare-una-ghirlanda-di-primavera




fiori-in-panno-lenci-per-realizzare-una-ghirlanda-di-primavera



Viva la primavera

martedì 5 marzo 2019

I DOLCI FRITTI DI CARNEVALE

I DOLCI FRITTI DI CARNEVALE

martedì 5 marzo 2019



CARNEVALE

è la festa dei colori, degli scherzi,  dei coriandoli, delle maschere ma anche la festa dei dolci golosi e particolarmente grassi che troviamo sulle nostre tavole.

Che siano chiacchiere, bomboloni, castagnole, zeppole o ciambelle sono

i dolci di carnevale

sempre fritti e coperti di zucchero e sono la gioia di grandi e piccini, lasciando da parte almeno per questo periodo il senso di colpa per un cibo non proprio salutare.
Il Martedì grasso, ultimo giorno di Carnevale, bisogna festeggiare,  prima dell’arrivo della Quaresima che religiosamente caratterizza un periodo di astinenza dalle carni ed anche di digiuno.

Oggi vi voglio lasciare la ricetta del mio dolce fritto di Carnevale, trovata su un giornale anni fa  


LE ROSE DI CARNEVALE 







ingredienti per circa 30-35 rose
  • gr.150 di farina
  • 2 tuorli d'uovo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 4 cucchiai di marsala
  • un pizzico di sale
  • 30 gr di burro fuso
  • olio per friggere

per decorare :
  • panna montata o crema pasticcera
  • ciliegine candite

procedimento .

1.   setacciare insieme farina, zucchero,sale su una spianatoia a formare un monticello

2.   fare un incavo e versare al centro i tuorli ,il burro fuso e il marsala

3.   lavorare raccogliendo man mano la farina e amalgamandola con i liquidi

4.   lavorare l'impasto e formare una palla che mettiamo a riposare per 30 minuti

5.   riprendere la pasta e sulla spianatoia stendere una sfoglia

6.   ritagliare dei dischi del diametro di 5 cm e  con un coltellino praticare tutto intorno
      al disco 6 tagli da 2 cm lasciando intatto il centro

7.   inumidire il centro di un disco con albume e sovrapporre un altro disco avendo cura di
      appoggiarlo in modo che i tagli risultino alternati

8.   premere al centro dei dischi per farli attaccare

9.   friggere in olio caldo avendo cura di mettere una rosa alla volta  perche bisogna
      premere leggermente al centro del disco con un mestolo in legno mentre frigge poichè
      la pasta si gonfierà assumendo l'aspetto di petali di una rosa.

10.  scolare e appoggiare su carta assorbente

11.  a cottura ultimata mettere al centro di ogni rosa un ciuffetto di crema e spolverizzare
       con zucchero a velo, decorando con la ciliegina candita.




      
 BUON CARNEVALE 


Eli




giovedì 28 febbraio 2019

IL COSTUME DI CARNEVALE PER ESSERE UNA PRINCIPESSA

IL COSTUME DI CARNEVALE PER ESSERE UNA PRINCIPESSA

giovedì 28 febbraio 2019



Quando i miei figli erano piccoli, subito all'inizio di gennaio, incominciavo a pensare al Carnevale in arrivo perchè mi piaceva cucire da me i loro vestiti in maschera e non adattarmi a quei semplici vestiti in fodera che vendono.

Decidevamo la maschera con i miei figli e iniziavo lo studio e la progettazione del costume, con disegni e schizzi vari, e quindi decidevo la stoffa da comprare e mi mettevo all'opera.

Negli anni ho realizzato davvero costumi stupendi, peccato non aver conservato i modelli e non avendo ancora  la mania di fotografare cio che realizzavo non vi posso mostrare nessun tutorial, ma vi assicuro che miei figli hanno sempre sfoggiato con grande orgoglio i loro costumi di carnevale

Tutte le bambine vogliono sentirsi una principessa almeno per una volta nella vita ed allora, per darvi un aiuto, vi propongo una raccolta di costumi di carnevale da principessa che ho trovato su Pinterest e che ho riunito nella mia bacheca.




come-realizzare-un-costume-da-principessa-fai-da-te


La mia mamma ci realizzava vestiti davvero stupendi e per darvene una prova vi presente un cimelio storico, una foto di me da bambina con un vestito da damina...
anche io mi sono sentita per davvero una principessa!







Come vedete le idee che ho selezionato non sono molto elaborate, ma bisogna fare attenzione alla scelta del tessuto che può dare valore anche ad un semplice modello.
Io preferisco comprare tessuti e non relizzarli in fodera, certo la spesa è piu consistente ma il risultato è ineguagliabile .



I modelli non sono una mia creazione e
 per avere il riferimento dell'autore basta cliccare sulla foto e
 vi condurrà alla pagina richiesta.



Vi ricordo che sulla mia bacheca Pinterest potete trovare altre fantastiche idee facili da realizzare.  



https://kivitamoyo.blogspot.com/2017/09/traje-infantil-elena-de-avalor.html?spref=pi&m=1




https://www.pinterest.it/pin/385550418097755781/





https://kivitamoyo.blogspot.fi/2017/06/disfraz-de-frozen-talle-6-anos.html?spref=pi&m=1



https://kivitamoyo.blogspot.com/2017/10/disfraz-de-bella-modelo-clasico.html



https://patronycostura.blogspot.com/2017/01/blanca-nieves-disfraz-diy-tema-201.html?spref=pi&m=1



 https://kivitamoyo.blogspot.com/2017/10/disfraz-de-rapunzel.html?spref=fb&m=1


I modelli non hanno bisogno di commenti perchè sicuramente piaceranno alle vostre bimbe e quindi al lavoro.

Buon Carnevale 





martedì 19 febbraio 2019

ITINERARIO ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI DI MONTALBANO

ITINERARIO ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI DI MONTALBANO

martedì 19 febbraio 2019


Grazie ai romanzi di Camilleri ed alla serie TV” Il commissario Montalbano “,
di cui in questi giorni sono stati proposti nuovi episodi,abbiamo imparato ad amare
quella Sicilia popolare che pochi conoscevano, con il suo dialetto così musicale e
le sue tradizioni.

Non so voi, ma io sono una patita delle avventure del fascinoso commissario ed allora,
la scorsa estate,mi è venuta l'idea di trascorrere una settimana in Sicilia sulle orme di Montalbano, ripercorrendo e riscoprendo dal punto di vista turistico quei luoghi resi famosi dallo sceneggiato tv.


visita-alla-sicilia-nei-luoghi-di-montalbano


Per  vivere pienamente quei luoghi abbiamo deciso di pernottare in un appartamento situato a Marinella,proprio nei pressi della casa del famoso commissario TV.
In realtà la località si chiama Punta Secca  ed è una frazione di Santa Croce Camerina in provincia di Ragusa .
Naturalmente abbiamo scelto di pernottare in un appartamento proprio vicino al  mare che è una presenza cosi importante nello sceneggiato TV e in effetti, arrivati sulla spiaggia, abbiamo subito riconosciuto gli scorci caratteristici che hanno fatto da scenario a tanti episodi.


visita-ai-luoghi-di-montalbano




visita-ai-luoghi-di-montalbano


Il paesino di Puntasecca è un piccolo borgo marinaro ma è diventato famosissimo quando è stato scelto proprio per localizzarci la casa  del commissario a Marinella.

visita-ai-luoghi-di-montalbano

 Ecco, in questa foto, di fonte alla Torre Scalambri potete vedere la casa 



In realtà la casa di Montalbano è un bed and breakfast pieno di turisti che circolano regolarmente sulla terrazza a mare più famosa d’Italia ma, durante le riprese, 
a cui abbiamo avuto anche il piacere di assistere ,
l’intero paese diventa un set cinematografico e tutti i luoghi vengono vietati al traffico.

La spiaggia che fa da sfondo a tante scene viene requisita, non si puo neache fare il bagno o stendersi al sole durante il periodo delle riprese e in tv sembra molto più grande di quella che è in realta.


visita-ai-luoghi-di-montalbanovisita-ai-luoghi-di-montalbano

 il famoso terrazzino




marinella-la-casa-montalbanomarinella-la-casa-montalbano

scorci della casa





la vista della casa e della spiaggia
 dalla piazzetta di Torre Scalambri


come potete vedere dalle foto la zona è sempre molto ventilata ...
ve lo dice il mio capello scomposto :-))


marinella-la-casa-montalbano

 l'ingresso della casa che non viene mai ripreso in tv


puntasecca-luoghi-di-montalbano


 la Torre Scalambri



puntasecca-luoghi-di-montalbano


il faro


puntasecca-luoghi-di-montalbano


la via del mare




puntasecca-luoghi-di-montalbano


Naturalmente non poteva mancare una vista del famoso ristorante Enzo a mare
dove spesso pranza il commissario facendoci venire l'acquolina con quei stupendi piatti a base di pesce.


puntasecca-luoghi-di-montalbano


Un'altra tappa importante del viaggio è stata la visita al commisariato di Vigata che in effetti altro non è che la sede del municipio nell'accogliente paesino barocco di  Scicli  le cui strade fanno da sfondo a tante scene .


i-luoghi-di-montalbano

Come potete veder sul portone del Municipio c'è l'insegna della Polizia perchè proprio in mattinata avevano girato delle scene con a sfondo il commissariato.



scicli-il-commissariato-di-montalbano



scicli-il-commissariato-di-montalbano

Tante altre citta hanno fatto da sfondo alle scene come le splendide citta barocche di  Ragusa Ibla ( la parte antica di Ragusa) e Modica, famosa per le sue splendide chiese barocche e il suo prelibato cioccolato

ma non vi voglio lasciare senza aver fatto un omaggio ad una prelibata specialità della Sicilia che è stata spesso protagonista delle scene Tv

il cannolo siciliano 


visita-ai-luoghi-di-montalbano

 
questo che vedete in foto è della pasticceria Eduardo a S. Croce Camerina e non ha bisogno di commenti...è semplcemente divino !


Il mio viaggio in Sicilia non termina qua ma delle altre tappe ve ne racconterò prossimamente.  Questo post vuole solo essere un omaggio alla vena creativa di Andrea Camilleri  che ha saputo creare un personaggio molto amato dal  pubblico .

           Ciao Montalbano...